Troi di Ladins verso il Contrin

Settimana scorsa mi sono quasi persa (di nuovo!) per i sentieri/forestali del Troi di Ladins. Ok, devo andare in banca a prendere la cartina dettagliata di questi setnieri (non chiedetemi perché in banca hanno questa cartina, ma mi ha detto di passare uno che ci lavora). In compenso ho il mio compagno che mi fa sempre servizio assistenza telefonica quando mi “perdo”…cosa vuoi di più?! Ahahah!

Il percorso è all’inizio, parte di quello della tappa di Canazei della Val di Fassa Running, e poi io ho proseguito andando verso la Val Contrin. Da Via Cercenà parte questa forestale che si inerpica subito, e dove, pacifico, ho trovato un capriolo 🙂 poi si prosegue sempre salendo, verso Alba.

19756890_10213163175095053_5508068187327751578_n

Ad un certo punto ho anche incontrato un umarell-runner che mi ha quasi fatto paura perchè eravamo solo io e lui (e il capriolo ma chissà dove era andato) e mi è sbucato da dietro un cespuglio XD Vabbè…dopo ho proseguito, arrivando sulla pista nera del Ciampac.

19702545_10213163175455062_897073606049554095_n

E lì mi sono “persa”. Ho chiamato il soccorso telefonico che mi ha detto di attraversare la pista e di cercare da qualche parte l’imbocco del sentiero, dicendo “Tanto lo vedi”- Sè, ciao. Ho trovato sì un sentiero, che era orrendo, pieno di pigne e alberi caduti, che poi ha agganciato un sentiero più bello e ampio. Ma io ero a metà: da che parte dovevo andare? in su o in giù? Richiamo il soccorso telefonico che mi dice di andare in su…mah…in su vuol dire verso destra e verso il Ciampac. Infatti vado in su un pochino ma poi trovo un ponticello che mi ricordavo di aver fatto tanti anni fa quando da Alba sono andata al Contrin passando per un sentiero….quel sentiero! Ho fatto dietro-front e via di corsa! Infatti sono arrivata alla Locia di Contrins come previsto. Cavoli però, mancava poco alle 10 (la mia deadline pe rtornare indietro), perché ho person tempo a..perdermi, appunto. Gambe in spalla comincio a correre tutto il corribile, e alle 10 spaccate arrivo al Rifugio  Baita Cianci! Mi bevo un bicchiere d’acqua con lo sciroppo di sambuco -mettiamo dentro un po’ di zuccheri!- scambio due chiacchiere con la moglie del proprietario, e torno in giù. Panorami top!

19702076_10213163176135079_517608540869983008_n

Sono anche stata veloce, non ho fatto la strada dell’andata ma “la via classica” e alle 10:47 ero sotto casa…15 km 552 D+ portati a casa! Che poi io dico….vuoi mettere a fare sempre tutto giusto senza perdersi? Ma sai che noia??? Almeno così non mi annoio XD

Annunci

7 commenti

  1. Ahahah mi fai morire! “Chiedo l’aiuto a casa” mi ricorda tanto chi vuol essere milionario 😀
    Scherzi a parte prendila una cartina no? Non si sa mai,… Al cianci mi hanno detto si mangia bene, ma non ci sono mai stato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...