La merenda del runner (?)

O forse il mio tipo di merenda, post corsa, ma a volte anche non necessariamente dopo una corsa, semplicemente quando ne ho voglia e My Fitness Pal me lo consente XD Perché onestamente ho pensato che si può fare merenda con prodotti buoni, non necessariamente fatti in casa, ma che ugualmente soddisfano e sono genuini. Basta scegliere con cura. E oggi voglio parlare di alcune delle mie merende tipo (che vi interesserà sicuramente taaaaaantissimo XD ) . Partiamo da un classico per me: lo yogurt. Io mi ritengo fortunata, perché qui c’é la Mila, che ho sempre adorato, ed essendo di Bolzano, ci arrivano un sacco di prodotti gustosi. Amo i loro yogurt, che infatti scelgo sempre per la colazione con granola (che qui in Italia chiamiamo muesli croccante ma vabbè…sorvoliamo). Io lo prendo tassativamente senza zucchero e della linea light “Benessere Zero Grassi”. Della stessa linea ho provato, come merenda, anche altri gusti, fra cui zenzero e tè verde. Poi Mila fa anche degli yogurt stagionali, buonissimi! In inverno il mio preferito è quello allo zenzero e arancia, mentre in estate c’é quello ai fiori di sambuco che A-DO-RO! Fra i gusti che si trovano tutto l’anno (spero) da questo inverno è stato introdotto avena e noci, una roba squisita che mi sarei mangiata a kg…ahahah!

Per quanto riguarda invece cose che non si tengono in frigo, ma basta mettere in borsa, io amo le barrette di semi. Ci sono un paio di posti qui che le fanno artigianalmente, e ogni tanto, in estate, le prendo. Altrimenti, ho trovato da Eat-Italy le barrette di Taste of Nature. Si trovano anche da NaturaSì, oppure online da Macrolibrarsi (dove le ho prese io l’ultima volta). Sono totalmente naturali, canadesi, senza OGM e glutine. Hanno un sacco di gusti strepitosi a soli 190Kcal a barretta.

taste-of-nature

Da ilgiardinodeilibri.it

Per rimanere sempre in tema semini, è da un anno a questa parte che quando vado in Austria, all’Interspar (per chi non conoscesse, fa parte della catena Despar e Eurospar), prendo dei dischetti di semi tipo barretta ma più sottili. Galeotta fu la mia collega del camping, quando me ne portò un sacchetto…aiuto, questi vanno giù come le ciliegie. Ci sono diversi gusti, e io di solito prendo quelli al sesamo e quelli con l’uvetta, e mediamente contengono 39Kcal a dischetto. Ecco però non so se in Italia si trovano o se si trova qualcosa di simile…

dt_zoom

Da interspar.at

Infine, per quanto riguarda le “merendine” io di solito mangio, quando le trovo, ovvero quando vado nelle grandi città, le crostatine integrali Germinal Bio. Le mie preferite sono quelle ai frutti di bosco, che contengono circa 200Kcal a crostatina. Ma ho provato anche quelle al mirtillo, che invece sono fatte con farina di farro. Deliziose!

s_1

Dal sito Germinal Bio

Mi vien da ridere a pensare che adesso mangio queste cose, quando, negli anni 80-90 sono cresciuta a Tegolino e Soldino del Mulino Bianco (chi se li ricorda??) che sicuramente erano buoni ma forse non proprio sani XD E’ vero che crescendo cambiano i propri gusti!

Annunci

3 pensieri su “La merenda del runner (?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...