Ehi febbraio!

Diventerete ciò che cercate continuamente di essere. – Ramakrishna

february_019

C’é un libro in albergo, con delle bellissime foto d’epoca delle montagne e altrettanto (non sempre) belle frasi. Alcune dedicate alle montagne, altre, come quella di oggi che ho scritto sopra, molto profonde. E quindi voglio iniziare da questa bella frase. Ieri pensavo che fosse già arrivato il 31 gennaio, che il mese era volato, e che oggi sarebbe stato il 1° febbraio. Così è arrivato, l’ho desiderato tanto ma…oggi poteva andare decisamente meglio. La giornata non è finita, e stasera mi aspettano le chiacchiere con le amiche, mangiando la pizza. Domani vado dal fisioterapista, invece di andare a correre, per sistemare i polpacci molto dolenti. Sono molto stanca, e a volte bisogna assecondare il fisico, e di conseguenza aiutare la mente. Bisogna anche saper dire, per una volta, stop. Saltare una corsa. E a proposito di quella, oggi mi sono fatta un po’ di planning di corse future, dove vorrei cimentarmi….magari qualche trail in più, ecco, tanto per dirne una. Febbraio mese di progetti, diciamo così, per darmi la carica per la primavera. Penso unica consolazione in un momento buio sul lavoro, che non ho nemmeno voglia di raccontare. Solo un commento: non pensavo che la gente che lavora in albergo fosse così. Sono molto delusa. Chiusa la parentesi, vado avanti! Testa alta, a cercare sempre quel pezzetto di cielo blu, che dietro le nuvole, prima o poi, si vede sempre!

Annunci

6 commenti

  1. caspita, peccato per il lavoro…..ma è a tempo indeterminato o solo per un periodo?
    per il resto, è proprio vero, da qualche parte prima o poi sbucano l’azzurro e il sole (anche se in giornate grigissime padane come oggi non ci si crede molto!)….
    riposati e ricaricati con le tue amiche!

    Liked by 1 persona

    • É per l’inverno, ma mi hanno già fatto sapere che mi vorrebbero questa estate. Io avevo saputo che cercavano e mi ero proposta apposta per avere un lavoro continuativo…ma visto l’ambiente che è, non ne sono molto convinta!

      Mi piace

    • È per l’inverno ma mi hanno già chiesto se torno per l’estate. Ero io anche che quando mi sono proposta gli ho detto che cercavo continuità, ma visto l’ambiente che si sta rivelando, non ne sono molto convinta!

      Mi piace

  2. dev’essere molto duro, come ambiente….non so, però, non ci ho mai lavorato…
    ti è già venuta nostalgia del campeggio? sicuramente però non del negozio sportivo, vero?

    Mi piace

  3. mi è scappato l’invio….
    volevo finire dicendo che non so come mi sentirei a lavorare al chiuso dopo tanto tempo in un posto più a contatto con la natura….boh….
    una mia amica aveva trovato lavoro presso un hotel delle terme, ma dopo un mese è praticamente fuggita….lei faceva le camere, e non era chiaro il contratto, la paga, la durata….l’unica cosa certa era la immensa fatica…perchè più ne facevi e più ti pagavano….e diventava una specie di sfida con le colleghe….un INCUBO!

    Mi piace

    • Mi mancano i colleghi del negozio, ma non il negozio in sé, questo è certo…L’altro giorno ero in panificio e c’era un cliente del camping che quando mi ha visto mi ha baciato e abbracciato! Magari fosse sempre così! In albergo si lavora tanto, quasi sempre da sola, coi colleghi bastardi che al primo errore gioiscono, oppure ti fanno la frecciatina del tipo “che sei lì a scaldare la sedia”…non è un bell’ambiente anche se il lavoro di segreteria mi piace…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...