Cercare un pezzetto di felicità al giorno

O anche 2 o 3, a seconda delle giornate. Le mie giornate sono scandite da dei ritmi piuttosto serrati, me ne rendo conto. Le mie uniche amiche quassù sono mamme, e quindi per vederci dobbiamo sempre aspettare che Saturno e Urano siano in trigono con Plutone e ancora incrociare qualche dito e accendere i ceri in chiesa affinché la prole non si ammali o non ci sia un’ emergenza improvvisa. Ergo: sono -quasi- sempre sola. Sola non sto male, ho due pelosetti che vivono con me, e un “poco peloso” alto quasi 2m che da -ormai- 12 anni a questa parte condivide la mia vita. Ma a volte anche questo non basta – non so se qualcuno capisce questa sensazione.

Io torno a casa dal lavoro, e lui esce. Io resto sola tutto il pomeriggio. Ho fatto uno skipass, come già detto, che non posso utilizzare perché lavoro di mattino e finisco troppo tardi per cambiarmi e salire su. A volte là dentro dove lavoro è un manicomio, e ha ragione il cuoco quando lo chiamo in cucina e risponde al telefono dicendomi “Pronto manicomio”. Non entro nei dettagli. Sono un po’ scema io che molti giorni non riesco a lasciare l’albergo lì dove sta e porto tutto a casa. Non digerisco il pranzo. Non digerisco tante cose lì dentro, che invece dovrei lasciarmi scivolare addosso. Una persona si è già proposta in camping, per ricoprire il mio posto, e mi ha pure scritto su WhatsApp dicendomi che “io (riferito a me) so cosa voglio fare in estate e quindi posso anche lasciare il posto a lei”- e io che credevo fosse una -ormai pseudo- amica. Io non ho deciso niente, per la cronaca. Ci sono dei giorni in cui il placido camping mi manca terribilmente. Nonostante tutto, io non ho mai smesso di lottare. Di cercare un qualche briciolo di felicità nelle mie giornate, anche le più buie.happiness-quotes-100

Ieri sono tornata a casa maledicendo il mondo intero. Mi sono coperta, e sono andata a correre e in un certo punto ho visto i mufloni da vicino che mangiavano! Non ho fatto la foto perché ero solo con l’ipod, ma a volta va bene così, non si deve per forza immortalare tutto. Io però ero felice, e ho dato un calcio al malumore.

16174790_10211537010041943_3528360190523547249_n

Felicità è anche vedere che per la prima volta non siamo sotto zero!

A volte basta anche solo guardarsi in giro, trovare uno scorcio che, magari hai sempre avuto sotto gli occhi, ma che oggi ti appare diverso. E ti improvvisi turista, e fai anche una foto.

img_0310

Contrasti ghiacciati

Alla fine un modo bisogna trovarlo, per finire queste giornate. Le mie se possibile cerco sempre di farle iniziare col sorriso, poi so bene che sono difficili molte volte, per fortuna non sono un medico che salva vite umane, anche se a volte, lì dove lavoro sembra proprio così….dal punto di vista dei titolari, ovviamente!

3ac59446474c6a6f2527dd38ad134593

Source: Pinterest

Annunci

6 pensieri su “Cercare un pezzetto di felicità al giorno

  1. franco chiera ha detto:

    Mannaggia Marty,… ti auguro di trovare ogni giorno quel pizzico di felicità che ti faccia trascorrere una buona giornata. Alla peggio,… c’è sempre la corsa! Un piccolo consiglio,… il lavoro è lavoro. Lascialo lì dov’è e non farti rovinare il resto della giornata. Facile a dirsi nè?! Pensa più a te stessa 😉

    Liked by 1 persona

  2. claudia ha detto:

    wow la foto del ghiaccio! hai proprio ragione, a volte è molto difficile trovare anche solo un motivo per sorridere, però quando ci si riesce poi ci si sente meglio!
    davvero, lascia il lavoro dietro la porta dell’albergo e goditi il panorama, i mufloni (che importa se non si riescono a fotografare? l’importante è averli visti!) e … incrocio per te pianeti e scongiuri, così magari gli incontri con le amiche si infittiscono! w la montagna!

    Liked by 1 persona

  3. ciccamelio ha detto:

    Trascinarsi i problemi del lavoro anche a casa non fa che aumentare il tuo stato di nervosismo e stress. Come dici anche te devi provare a lasciarti scivolare di più le cose, anche se è molto dura, e apprezzare i piccoli piaceri che può darti una giornata, anche solo fermarti due secondi a fare una cosa che a te piace, o meglio ancora, una sana corsa, che non fa mai male 🙂 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...