Qualcosa su di me

June running set

 

Che mi metto in corsa- Qui continua a piovere. Sempre, tutti i giorni. A volte piove così forte che è impensabile anche provare ad uscire. Ad ogni modo, quando ci riesco, cerco di vestirmi poco, il giusto. Lo smanicato antivento qui ci vorrebbe praticamente sempre. Per fortuna riesco quasi sempre adesso a mettere i pantaloni corti. Sono rigorosamente doppi, sotto c’è un pantaloncino aderente o la classica mutanda. Le nuove scarpe di La Sportiva vanno benissimo, le adoro, anche più delle mie vecchie Ultra Raptor. Hanno un ottimo grip e sono ben ammortizzate.
Running tips- Occhiali sì o no? Dipende. Non mi sento di consigliarli a tutti, credo che sia una cosa soggettiva. A me da molto fastidio il sole negli occhi, quindi molte volte esco col cappello, ma a volte quello non basta e c’é bisogno di più protezione. Ma qui…sono due volte che prendo gli occhiali e sono inutili perché dopo mezz’ora viene nuvolo! Per fortuna ho scelto quelli con le lenti multiple: nella confezione ho anche lenti intermedie e lenti trasparenti. La prossima volta uso le intermedie!
Books- Ho quasi finito di leggere “Eat&Run” di Scott Jurek, a mio parere uno dei più grandi ultratrailer in circolazione. E aggiungo: vegano. Quindi è possibile correre a quei livelli e avere una corretta alimentazione? Sì. Seguirà recensione non appena lo finisco, però vi avviso: si trova solo in inglese!
Music- La mia playlist da corsa si ampia. Nel senso che passo dagli AC/DC, ai Muse, a pezzi electro jazz e pop. Ultima aggiunta, una canzone troppo tamarra: Faded di Alan Walker.
TV&Cinema- Non pervenuti. In tv non c’é mai niente che meriti di essere visto, tranne The Bing Bang Theory. Cinema..caliamo un velo pietoso! Cinema qui chiuso, se voglio vedere un film devo andare a Bolzano. Morale: non vedo film, e mi girano le balls.
Wishing- Sono sempre focalizzata sul vasto mediale e il suo potenziamento. Mi sono comprata i pesi per le caviglie per intensificare gli esercizi. Io speriamo che me la cavo.
Project of the month- Una gara di trail. Fra poco fra l’altro. Ma non è competitiva e quindi avrò sicuramente meno pressione ma, ragazzi, i muscoli doloranti, quelli non me li toglierà nessuno! Io speriamo che me la cavo, parte 2.
Annunci

7 pensieri su “Qualcosa su di me

  1. claudia ha detto:

    che peccato per il cinema, io ultimamente ci sono stata un sacco di volte e ho visto parecchi film divertenti!
    e non parliamo di pioggia, che anche qui ormai sembra di essere in Inghilterra…..ogni 3×2 piove….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...