Qualcosa su di me

December running

 

What I am wearing…when I run now- Ecco che questione complessa! Per ora così è come mi vesto per correre. A volte il primo strato è una termica a  manica lunga e a volte il mid-layer è un’altra maglia (non rosa :P) più pesante, in Polartec. Per ora le scarpe vanno bene così, ma sto seriamente meditando di acquistarne altre in Gore-Tex per correre nella neve. Magari con la ghetta integrata oppure mi prendo le ghette separatamente. Devo decidere e finché non cade la neve ho tempo 🙂
Running tips- Fa freddo, quindi non si può partire subito. Bisogna riscaldarsi un pochino prima. Ho letto anche per 15 minuti. Io intanto corro con le ginocchia alte oppure, al contrario, faccio un po’ di corsa calciata e mi scaldo subito. Se ho freddo alle braccia, faccio delle circonduzioni veloci, 10 per braccio in avanti e altrettante all’indietro.
Books- Ho chiesto un gran bel libro a Babbo Natale, chissà se mi ha ascoltato? Libro sul trail running 🙂 Intanto sto leggendo la continuazione di un libro sui gatti (ovviamente): “Il mondo secondo Bob”, preceduto appunto da “A spasso con Bob” scritti da James Bowen. Un ragazzo inglese tossicodipendente che, grazie, all’amicizia del gatto Bob, cambierà radicalmente la sua vita…in meglio! Una gran bella storia di amicizia e di salvezza da una vita orribile.
Music- Drones dei Muse! Solo e unicamente loro! Visto che il mio ragazzo mi ha regalato i biglietti per il concerto che si tiene a maggio…devo studiare!! E lo faccio con molto piacere visto che LI AMO 🙂
Tv&Cinema- Ho seguito un”adventure reality” su Rai2, che si è concluso proprio lunedì. Si chiamava Monte Bianco. 7 coppie formate da una guida alpina e un personaggio più o meno famoso, dovevano superare una serie di prove in montagna e solo le coppie più brave e meritevoli vincevano la possibilità di scalare il Monte Bianco. Ok, a tratti troppo televisivo, ma la montagna l’ha fatta da padrone e per questo ci è piaciuto. E al cinema sono riuscita a vedere la fine di Hunger Games! La seconda parte dell’ultimo libro, yuppiiii! Anche se è fatto molto bene, il libro batte sempre tutti!
Wishing- Il mio unico pensiero che, credo, si percepisce da tutto questo: correre. Continuare come posso. Non guardo tanto ai km settimanali a questo punto ma al fatto di riuscire a continuare, senza mollare!
Project of the month- Sopravvivere alle feste può essere un progetto?? Scherzi a parte, il mio progetto è lavorare per vivere e non vivere per lavorare, come a volte accade. Ce la devo fare!
Annunci

4 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...