Paula Radcliffe

Io sono a digiuno coi nomi dei grandi corridori, lo ammetto. A giugno (o era maggio??!), per la prima volta, ho comprato Runner’s World, e lì c’era un trafiletto dedicato a questa signora, che dopo aver corso la sua ultima maratona (quella di Londra 2015) usciva a testa alta dalle scene. E mi sono detta “ma chi sarà mai?” Poi ieri sera, caso ha voluto, mi sono imbattuta in un bel documentario BBC dedicato proprio a lei che si intitola “The marathon and me” e me lo sono gustato fino alla fine, con una punta di commozione sul finale.

Sto appunto parlando di Paula Radcliffe

Mi ha colpito molto il suo modo di fare e mi è piaciuta subito. Nella mia ignoranza da “neofita” esprimo solamente un giudizio basato su quello che il video mi ha trasmesso, e dalle ricerche che ho poi fatto su internet. E’ “solo” campionessa del mondo di maratona (2005) e ha partecipato a diverse olimpiadi. Ha avuto i suoi momenti bui in cui ha dovuto combattere per risorgere, e ce l’ha fatta, tornando sulle scene più competitiva che mai. Onore a questa incredibile atleta! E un po’ di #girlpower che non fa mai male!

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...