Il punto della settimana, ma soprattutto coseacaso

Sono cotta. Di una “cottitudine” che mi sento la febbre. Sai quando uno è così stanco che gli sembra di avere i brividi!? Così sto. Poi vuoi che fuori ci sono 7°C, vuoi che oggi ho fatto la pheeega e sono andata a correre lo stesso…vuoi tante cose…insomma, sono alla frutta e mi bruciano anche gli occhi.
Oggi il mio moroso mi aveva proposto la sveglia all’alba (domani) per andare a fare il chilometro verticale. Per chi non lo sapesse, è un sentiero difficile in mezzo al bosco, che fanno quelli della Skyrace come garetta pre-Skyrace. Arriva su una croce sopra il camping a esattamente 1000m di dislivello, da qui chilometro verticale. Bene, è dall’anno scorso che lo voglio fare, ma all’alba, per poter avere tutto il tempo di scendere, andare a casa a lavarmi e poi andare a lavorare. Ecco, ridotta come sto oggi, pensare domani di andare a fare quella roba lì…mi è venuto un capogiro. Poi con 4°C magari (la temperatura di questa mattina!)…ma anche no grazie, magari fra un mese!?
 
In compenso, ho agguantato un risultato notevole correndo…l’altro giorno, che c’era un po’ di sole e che ero in forma, non come oggi che avevo l’agilità di un bradipo ubriaco!
 
Questa settimana ho anche ricevuto un regalo dal moroso. Sono arrivate le maglie dello sponsor, e io ho fatto subito, ben volentieri, da “modella”. Ebbene sì, quel giorno era caldo. Non mi ricordo neanche più che giorno era…pensa te! Ormai il freddo mi ha ottenebrato.
 
 
Ma continuiamo a parlare di coseacaso. Del tipo che il mio MacBook Air arriverà dopo il 25 perché c’è stato un ritardo col bonifico. Nel senso che tipo è andato perso (?!) e ho dovuto rifarlo. Ma per scusarsi, mi hanno regalato un mouse! Ma graaaaandi! Contando che un mouse Apple costa €50…forse qualcosa ci ho guadagnato, chissà!
 
 
Ah già dimenticavo. Buon ferragosto! Cosa avete fatto? Io ho mangiato la pizza dopo 10 giorni che non ne mangiavo una. È stato come uno squarcio nel cielo plumbeo di ieri. O meglio nel monsone che è venuto giù per pranzo giusto per gradire…
 
E poi niente, sono qui che non riesco neanche a scrivere e meno male che esiste il correttore ortografico, se no chissà cosa saltava fuori! Stasera è più tranquillo, anche se fino alle 21 ho avuto da fare. Ieri è stata la serata dei logorroici, ma soprattutto del compleanno del figlio di una che lavora qui. E voglia zero di mangiare la torta (una Foresta Nera, tutta panna e cioccolato, un mattone) e fare finta che “volemose tutti bene” mentre queste persone se possono sparano merxx su di me e la mia collega della reception. Insomma, il festival dell’ipocrisia, a cui non avrei voluto partecipare, ma alla fine sono stata costretta. In compenso,ieri sera, Laura mi ha regalato mezzo chilo di funghi appena colti! 🙂 Oggi li ho tagliati e congelati. Pronti all’uso e prevedo risottino e tagliatelle a breve 🙂
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...