Lisbona: panorami di città

Visto che ho notato di non aver parlato di alcuni dei miei viaggi in Europa, ho pensato che fosse giunta l’ora di rimettersi in pari. Quindi oggi vi parlo del mio viaggio a Lisbona. Ci sono stata col mio ragazzo ai primi di novembre, ma mentre in Italia era tutto uggioso e avvolto nella nebbia e nell’umidità, a Lisbona splendeva il sole e c’erano 20°C!
Lisbona vista dall’alto dell’aereo in fase di atterraggio
Avevamo scelto un hotel su Booking e ci siamo trovati molto bene: pulitissimo, bagno con bidet (!) e colazione super gigante che spaziava dalla frutta tropicale fino ai fagioli con le salsicce (!!). L’hotel si chiama Fenix Urban ed è poco distante dal centro della città, solo 2/3 fermate di metro. Tant’è che molte volte siamo tornati dal centro a piedi. 
Camminare per Lisbona è stato piacevole e i panorami sia diurni che notturni erano molto belli. Partiamo col quartiere Alfama, che si raggiunge col tipicissimo tram 28. (era più pieno di turisti che di gente locale, per intenderci) La vista sul quartiere merita però.
Tram 28
E merita altrettanto la vista che si ha quando si sale al castello di Sao Jorge, che domina la città in tutto e per tutto. L’entrata costa € 7 ma merita assolutamente. Le mura sono grandi e c’é un parco all’interno. In più, si riescono a visitare i cortili interni e le mura interne, e tutt’intorno ci sono pavoni, ulivi e gatti.
Vista sulla città dalle mura del castello
Vista verso la parte nuova della città (dove era il nostro hotel)
Il tramonto invece l’abbiamo passato sull’Elevador de Santa Justa. E’ un ascensore liberty unico nel suo genere e si trova in centro. Risale al 1902 ed è gotico. Da lassù si gode un’altra vista stupenda sulla città. Anche aiutata dalla luce incredibile che c’era al tramonto!
L’Elevador di Santa Justa
Vista verso il castello

Vista verso Alfama
Dall’alto Lisbona è molto suggestiva. Ha i tetti rossi, che fanno contrasto con le case bianche, e sono tutte un po’ le une sopra le altre. C’è del gotico, del liberty, marmi e azulejos, le tipiche maioliche che ricoprono molte facciate delle case. E’ una città che si gira benissimo a piedi, e per i tratti più lunghi, si possono prendere i tram….Il viaggio continua la prossima settimana!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...